Voto degli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi

modelloGli elettori che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale/referendaria, nonché i familiari con loro conviventi, potranno partecipare al voto per corrispondenza.
(art. 4-bis legge 27 dicembre 2001,n. 459, così come introdotto dalla legge 6 maggio 2015 n. 52 , art. 2, c. 37 lett. a)

È stato riconosciuto stabilmente per le elezioni politiche e i referendum nazionali il diritto di voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero – previa espressa opzione valida per un’unica consultazione – agli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della medesima consultazione elettorale o referendaria, nonché ai familiari con loro conviventi.

L’opzione per il voto all’estero può essere espressa compilando un apposito modulo d’opzione editabile, da trasmettere entro e non oltre il 2 novembre 2016, direttamente al Comune di Cinisi, tramite:

  • email: anagrafe@comune.cinisi.pa.it,
  • pec: anagrafe.cinisi@sicurezzapostale.it,
  •  tramite fax: 091 – 8699519,
  • a mezzo posta al: Comune di Cinisi – Ufficio Elettorale – Piazza Vittorio Emanuele Orlando 7 – 90045  Cinisi (Pa),
  • oppure, può essere recapitata a mano, anche da persona diversa dall’interessato, ai Servizi Demografici – dal lunedì al venerdì – dalle ore 8.30 alle ore 12.00 – Piazza Vittorio Emanuele Orlando 7 Cinisi (Pa).

Dichiarazione di opzione e presupposti temporali

la dichiarazione di opzione redatta su carta libera, e necessariamente corredata di copia di un documento d’identità valido dell’elettore, deve in ogni caso contenere l’indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti, di cui al comma 1 del citato art. 4-bis., resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, emanato con D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445.

L’opzione dovrà pervenire al Comune di Cinisi per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata, oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato.

  • ATTENZIONE: per agevolare la compilazione della domanda da parte degli elettori è stato predisposto un modello ministeriale, il modello è  in formato PDF editabile, con alcuni campi resi obbligatori. Per utilizzare il modello occorre salvarlo e compilarlo sul proprio Personal Computer. Una volta compilato è possibile trasmetterlo secondo le modalità sopra indicate.

Per ciò che concerne il presupposto temporale della presenza all’estero dell’elettore per un periodo minimo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione, la domanda è da ritenersi validamente prodotta qualora l’elettore dichiari espressamente tale circostanza, anche se non si trovi già all’estero al momento della domanda stessa, purché il periodo previsto e dichiarato di temporanea residenza all’estero comprenda la data stabilita per la votazione.

Telefono dei Servizi Demografici: 091 8610206 – 209

Per ulteriori informazioni consulta il sito del Ministero dell’Interno.

Riferimenti normativi 

 legge 27 dicembre 2001,n. 459

— legge 6 maggio 2015 n. 52

D.P.R 28 dicembre 2000 n.445

 

Allegati