Carta d’identità elettronica

Informazioni generali

Il Comune di Cinisi emette esclusivamente la Carta d’Identità Elettronica, uno strumento sicuro e completo che vale come documento di identità e di espatrio in tutti i Paesi dell’Unione Europea e in quelli che la accettano al posto del passaporto. Per chiedere la carta d’identità elettronica è obbligatorio fissare un appuntamento tramite i Servizi Demografici 019 8610207 0918610206  attivo dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,00 ed il mercoledì dalle 16.00 alle 18.30  il oppure è possibile fissare un appuntamento attraverso il portale cliccando sul link prenota appuntamento online in alto a destra su questa pagina.

Le carte d’identità in formato cartaceo ed elettronico rilasciate in precedenza restano valide fino alla loro data di scadenza.


Rilascio e rinnovo solo su appuntamento.

Per chiedere o rinnovare la carta d’identità è obbligatorio fissare un appuntamento.

È possibile prenotarsi a partire dai 180 giorni che precedono la scadenza del vecchio documento:

L’appuntamento verrà concordato nella sede anagrafica.

Non è necessario rinnovare la carta d’identità in occasione di cambi di indirizzo e di residenza.


Cittadini italiani residenti all’estero

Attualmente la carta d’identità elettronica non può essere rilasciata ai cittadini italiani residenti all’estero iscritti all’Anagrafe Italiana Residenti all’Estero (AIRE) in quanto il rilascio del documento è subordinato all’allineamento dei dati anagrafici nel sistema dell’Indice Nazionale delle Anagrafi (INA/SAIA).

Per i cittadini italiani residenti all’estero iscritti all’AIRE verrà rilasciata la carta d’identità in formato cartaceo unicamente presso la sede anagrafica di Piazza Vittorio emanuele Orlando 7 – Cinisi

senza appuntamento.


Caratteristiche

La Carta d’Identità Elettronica ha l’aspetto e le dimensioni di una carta di credito. È dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell’identità del titolare, compresi elementi biometrici come fotografia e impronta digitale.

È valida per la registrazione e l’accesso ai servizi online della Pubblica Amministrazione erogati attraverso lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale (www.spid.gov.it).

Inoltre contiene l’eventuale consenso o diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte, che ogni cittadino può esprimere proprio quando chiede la carta d’identità.


Costo per il rilascio del documento

Costo CIE 16,79 +  5,42 = 22,21 euro

Costo duplicato (furto – smarrimento – deterioramento) CIE 16,79 + 10,58 = 27,37 euro


Dove richiedere la Carta d’Identità Elettronica

La Carta d’Identità Elettronica è rilasciata solo su appuntamento dallo sportello anagrafico attivo in:

  • Piazza Vittorio Emanuele Orlando 7 – Cinisi

Chi non può raggiungere i nostri uffici per gravi motivi di salute può rivolgersi al Servizio Anagrafe – carte d’identità – per concordare le modalità di rilascio.


Documenti da portare per la richiesta

I documenti da presentare insieme alla richiesta della carta di identità variano a seconda del tipo di emissione del documento e del richiedente.

Ecco di seguito i link dedicati al tipo di richiesta da inoltrare:


Ritiro/consegna del documento

Entro sei giorni lavorativi dalla data della richiesta, il documento verrà spedito tramite posta:

  • a casa del richiedente (al momento della richiesta, indicare all’operatore comunale il nome e il cognome del custode delegato al ritiro, se presente nello stabile)

oppure

  • a un indirizzo indicato al momento della richiesta.

E’ possibile ricevere via email l’avviso di spedizione del documento. Basta fornire agli sportelli un indirizzo di posta elettronica consultato regolarmente.

ATTENZIONE: 

Nel caso di spedizione all’indirizzo di residenza indicato dal cittadino, trattandosi di una raccomandata con consegna “mani proprie” è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:
– all’atto della richiesta della C.I.E. è necessario fornire un indirizzo completo che contenga almeno le informazioni di via, civico, CAP, città, provincia. Se disponibili, vanno indicati anche scala e interno;
– all’atto della richiesta è possibile specificare un delegato al ritiro fornendone il nome e cognome. Solo se specificato, quest’ultimo potrà ritirare la C.I.E. al posto del titolare. Per i minori di 14 anni è obbligatorio indicare un delegato al ritiro;
– all’indirizzo indicato deve essere presente un campanello o un citofono recante il nome del destinatario o della persona da lui delegata al ritiro (ed indicata all’atto della richiesta) e una cassetta delle lettere nella quale inserire l’eventuale avviso di giacenza in caso di assenza del destinatario o delegato.

Ritiro in sede e delega

Chi preferisce, potrà ritirare la Carta d’Identità Elettronica direttamente in Comune oppure delegare una persona che lo faccia al suo posto. La scelta del ritiro in sede e l’identità della persona delegata sono da indicare agli operatori comunali al momento della richiesta.

E’ necessario esibire all’operatore comunale il modulo di ricevuta riportante i dati e il numero della carta.


Monitoraggio della spedizione

il servizio di monitoraggio è disponibile sul sito del ministero dell’Interno (link in altro a destra Monitoraggio della spedizione)

Dopo la registrazione al sito è possibile monitorare lo stato di lavorazione della carta d’identità elettronica selezionando il pulsante “Cerca carta” ed inserendo il codice fiscale ed il numero della CIE.


  • Foto carta d’identità
  • Prescrizioni dettate dal Ministero dell Interno relativamente alle foto per passaporto applicabili anche alla carta di identità