Sportello Unico Per L’Edilizia “SUE” (accesso al portale) – Diritti di Segreteria e Istruttoria

AVVISO

Sportello SUE – avviso ricevimento al pubblico
In ottemperanza alle norme sul contenimento del Coronavirus (Covid-19) il servizio relativo al SUE riceve il pubblico, tutti i Giovedì, previa prenotazione telefonica al nr. 091-8610266, solo per atti urgenti.


Pagamento imposta di bollo per la presentazione delle istanze telematiche

Qualora per la presentazione di un’istanza sia richiesto il pagamento dell’imposta di bollo, l’importo relativo deve essere versato utilizzando il modulo F23 dell’Agenzia delle Entrate. Una volta compilato il modello, l’importo dovuto può essere versato presso gli sportelli delle banche, di Poste Italiane S.p.A. oppure degli agenti della riscossione. Per la compilazione del modulo F23 l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione un programma che esegue semplici controlli formali sui dati inseriti evitando errori nella procedura di versamento. Nella compilazione del modulo F23 occorre attenersi alle seguenti istruzioni:
1. scelta del tipo di pagamento da effettuare: selezionare la voce “Altri casi ”.
2. indicazione dei codici fiscali: inserire il codice fiscale dell’impresa e, eventualmente, del procuratore/rappresentante.
3. indicazione dei dati anagrafici: compilare con i dati relativi alla banca o all’ufficio postale presso il quale si intende eseguire il pagamento e con i dati dell’impresa.
4. indicazione dei dati del versamento: compilare i quadri con le seguenti informazioni:
o Ufficio o ente: inserire il codice dell’Ufficio Territoriale dell’Agenzia delle Entrate competente per il Comune presso il quale si sta presentando l’istanza.
Per il codice ufficio si deve fare riferimento alle Tabelle dei codici degli uffici finanziari e delle Direzioni Regionali e Provinciali pubblicate sul sito dell’Agenzia delle Entrate, per Cinisi è  TX6.
L’elenco dei comuni dipendenti da ogni ufficio territoriale è pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate.
o Estremi dell’atto o del documento:
 Anno: inserire l’anno corrente
 Numero: inserire il codice attribuito all’istanza dallo sportello telematico reperibile nella sezione “dati generali” del cruscotto di presentazione dell’istanza.
o Tributi:
 Codice tributo: 456T
 Importo: inserire l’importo relativo all’imposta di bollo dovuta per la specifica istanza.
La scansione della ricevuta di pagamento deve essere allegata all’istanza al momento della presentazione.

————————————————————————————————————————

Il Responsabile del IV Settore Edilizia – Urbanistica – Suap, informa che, dal 17 Febbraio 2020 cambiano le modalità di presentazione e di consultazione delle pratiche edilizie.

Nello specifico sono subordinate all’obbligo di presentazione le seguenti istanze: CIL – CILA – SCIA – SCIA alternativa a PDC – PDC – PDC in Sanatoria – SCA – CDU – Tipi di Frazionamento e/o Tipi Mappali etc…..

Le pratiche sopraelencate, protocollate in forma cartacea o inviate tramite PEC o tramite il portale impresainungiorno, saranno dichiarate irricevibili ed archiviate senza esito.

Il Capo Settore – geom. Matteo Manzella

 Accedi al Portale

cinisi.comune-online.it

                         DI SEGUITO SI RIPORTANO I PROSPETTI RELATIVI 
                AGLI IMPORTI DA VERSARE PER DIRITTI DI SEGRETERIA E ISTRUTTORIA
                             (clicca le immagini per ingrandire)